Apple, we have a problem

Spread the love

La batteria dell’iPhone 4S si scarica più velocemente del previsto. Ingegneri di Cupertino contattano i clienti per cercare di capire l’origine del problema. Tutta colpa del fuso orario?

 

C’è un nuovo ‘Applegate’ in arrivo? Dopo i problemi con l’antenna rilevati per la prima release dell’iPhone 4, ora sembra che anche il nuovo modello 4S presenti qualche magagna. Un eccessivo consumo della batteria è stato riscontrato dai primi acquirenti e, secondo 9To5Mac, gli ingeneri della Apple starebbero contattando i clienti.

L’idea è quella di monitorare con un log i devices, in modo tale da individuare l’origine del problema. Si è ipotizzato che il consumo della batteria possa essere legato a iCloud o al sistema operativo iOS5. Ma potrebbe essere tutta colpa del fuso orario: la ‘dritta’ è stata avanzata da quelli di iDownloadBlog.

Secondo Geekissimo, “La funzionalità in questione (del fuso orario, ndr), infatti, richiede il tracciamento automatico della posizione dell’utente triangolando poi il segnale ricevuto dall’iPhone con le celle presenti in zona. La funzionalità, a quanto pare, presenterebbe però un bug che comporta il continuo tracciamento della posizione implicando quindi un notevole aumento dei consumi energetici del device”.

Il problema, quindi, torna ad essere quello della tracciabilità dell’utente. Non per la privacy, in questo caso, ma per la durata della batteria.

(celia guimaraes)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *