ApplePay, ecco come funziona

Spread the love

Funziona semplicemente avvicinando il proprio device ad un lettore con sistema NFC. L’app si apre all’istante anche se l’iPhone o l’iPad sono in stand-by. Una volta confermato con il sensore di impronte digitali Touch id sul proprio dispositivo, il pagamento è fatto.

Guarda il video (courtesy @lorenmerlin di AppleCaffe.net)

La novità è stata aggiunta questa settimana con l’ultimo aggiornamento del sistema operativo  iOS 8.1, ed è presente anche nelle impostazioni di smartphone e tablet non americani. Ma al momento è operativa solo negli Usa e solo con carte di credito di quel Paese.

Non ci sono ancora informazioni sull’arrivo del sistema di pagamento in Europa, anche se Steve Perry, Chief Digital Officer di Visa Europe ha detto al quotidiano economico Financial Times: “Stiamo lavorando con Apple e con le nostre banche partner per portare questo servizio ai mercati in Europa”, confermando le notizie che il sistema di pagamento sarà disponibile per i clienti del Vecchio Continente, anche se i tempi dell’operazione non sono certi.

Celia Guimaraes @viperaviola

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *