Un virus (militare?) al comando dei pc industriali

Un worm colpisce i computer che controllano i sistemi industriali di supervisione e acquisizione dati. Compresi gli impianti nucleari, le centrali elettriche, le installazioni militari. Il Paese più colpito? L’Iran. Che sospetta la mano di servizi dell’intelligence dietro la creazione di Stuxnet.

Continua a leggere

Come si dice ‘brevetto’ in cinese?

Le domande di registrazioni di brevetti internazionali sono in calo in tutto il mondo, ma non in Cina. E vanno benissimo soprattutto le richieste di copyright per nuovi applicativi e software. In testa le potenti Zte e Huawei, che producono il 90% delle internet keys e sono sospettate di dumping. L’America si difende grazie a Apple e Microsoft.

Continua a leggere

Nuovo iPad: conto alla rovescia

I siti ‘meladipendenti’ sono in fibrillazione: si dà per certo un nuovo Keynote di Steve Jobs intorno al 14 settembre. Tra le novità in arrivo, l’iPad da 7 pollici, l’iPod con fotocamera e la fine degli spartani modelli Shuffle.

Secondo Roberta Cirillo su Apple Caffè, “i rumors su quanto verrà presentato iniziano a prendere forma, e si danno molte possibilità al nuovo iPod touch con doppia fotocamera (come in iphone 4), al nuovo misterioso iPod “micro” (nome ipotizzato) che dovrebbe chiarire il mistero del mini-display touch che si è visto ultimamente in giro, alla possibile scomparsa di iPod Shuffle e/o Classic, in favore dei micro e/o Nano.

Continua a leggere

iPad gratis. Per gli europarlamentari

Cinque milioni di euro per rendere più informatizzati i 736 membri dell’Europarlamento, con la dotazione ad ogni rappresentante di un tablet della Apple. La notizia, diffusa dal ‘Sunday Times’, desta subito molte perplessità e un immediato ridimensionamento.

“Si tratta di una incredibile esagerazione: la dotazione del tablet in sé e per sé non costerebbe più di 450 mila euro”, afferma Juama Duch, portavoce del Parlamento europeo, precisando che l’ipotesi della dotazione dell’iPad fa parte di un progetto di modernizzazione generale delle dotazioni di tutto il Parlamento europeo e dei suoi deputati, incluso nel progetto di bilancio 2011, che sarà adottato in autunno.

Continua a leggere